Matteo Renzi ingaggia Fabrizio Masia, il sondaggista di Mentana: contratto da 50mila euro

Sarà perché negli ultimi anni, anche fornendo qualche delusione al suo partito, è quello che ha sbagliato meno previsioni nei suoi sondaggi. Sarà perché in questo momento ne aveva davvero bisogno, ma il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha deciso di arruolare a palazzo Chigi Fabrizio Masia, che con la sua Emg è da tempo il sondaggista di fiducia di Enrico Mentana per il suo Tg La7. Il contratto fra i due è stato firmato il 9 settembre scorso, ma vale dal 19 ottobre scorso al 18 giugno 2017. Per 50.700 euro più Iva, dopo avere battuto tutti i suoi concorrenti (sbavavano per quella commessa anche Ipos, Scenari, Gpf research e tanti altri), Masia dovrà monitorare per Renzi l’immagine del governo presso l’opinione pubblica anche «con analisi testuale dei social network». Bella commessa, ma compito ingrato. Perché non è difficile avere quelle risposte: ma come farà Masia a raccontarle a Renzi senza che questi vada su tutte le furie?



di Franco Bechis

POTREBBE INTERESSARTI

loading…

CONSIGLIATI PER TE



Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*